Birrificio degli Archi: la birra artigianale viareggina!

da | Ago 29, 2015 | Cantina

Birrificio degli Archi dove Viareggio diventa un po’ British…

Otto amici, un anno di sperimentazioni, un casale toscano, un acquedotto ad archi sullo sfondo. Così nasce, nel 2008, il Birrificio degli Archi: un connubio di passione, curiosità, tradizione, visione e follia!

Avrei voluto scrivere un articolo degno di questo birrificio, ma non avrei saputo far meglio di Matto Birraio (Matteo Malacaria), che a Viareggio c’è stato e che al Birrificio degli Archi ha dedicato più di uno spazio sul suo blog Birramoriamoci.

Il Birrificio degli Archi ha portato all’Officina sei etichette

Duman

Smoked Brown – 5.1 %

Duman-Birrificio-Degli-Archi-Ristorante-Officina-Pietrasanta

Foto: Richmonds

Una birra di ispirazione bavarese, ad alta fermentazione, prodotta con malto d’orzo affumicato. L’affumicatura rende la Duman perfetta come accompagnamento per pietanze grigliate.

Matilda

-Birrificio-Degli-Archi-Ristorante-Officina-Pietrasanta

Foto: Richmonds

American IPA – 6.5%

Accompagna alla perfezione il pesce, questa birra artigianale leggermente agrumata, realizzata con malti di orzo e frumento, fiori di luppolo e un pizzico di zucchero di canna.

Luppolo #0

Extra Special Bitter – 4.7%

Birra rossa. Il giusto accompagnamento per il Filetto di Maiale.

Luppolo #1

American Summer Ale – 4.9%

Una birra dorata, beverina, frizzante e dissetante.

Luppolo #3

American IPA – 5.8%

Birra ad alta fermentazione, gusto deciso, corposo. Si abbina con formaggi, salumi dolci, pesce bianco e crostacei.

Luppolo #4

American Pale Ale – 4.7%

Luppoli americani per una birra dolce e cremosa, che si presta ad accompagnare piatti a base di carne.

 

 

SEGUICI