Il Menu di San Biagio. Mercoledì e Giovedì, 3/4 Febbraio 2016

da | Gen 22, 2016 | Serate

Benché non sia il Santo Patrono di Pietrasanta (che è San Martino), San Biagio è un santo molto amato in città. La prima fiera dell’anno porta il suo nome: il 3 e il 4 febbraio Pietrasanta si riempie di colori e di suoni, di bancarelle e di divertimenti per bambini e famiglie. In Piazza Matteotti non mancherà la tradizionale mostra zootecnica, con animali e attrezzatura agricola.

Dal sacro al profano

Fiera-San-Biagio-Moses-Levy

Nel Duomo di San Martino viene esposta la sacra reliquia di San Biagio e per tutto il giorno di mercoledì 3 febbraio i fedeli possono ricevere la benedizione della gola, della cui salute il santo è protettore. Per l’occasione alcuni ristoranti di Pietrasanta propongono il Menu di San Biagio, dedicato alla tradizione enogastronomica locale.

Il Menu di San Biagio all’Officina

Il Menu di San Biagio 2016 - Officina Pietrasanta

L’Officina parteciperà alle celebrazioni di San Biagio, con un menu dedicato [mercoledì 3 febbraio, pranzo e cena | giovedì 4 febbraio, solo a cena] del costo di 30 euro a persona.

Antipasto:

Polpo con patate oppure Baccalà marinato oppure Salumi e formaggi della Garfagnana con torte di verdure

Primo:

Tordello della casa al ragù oppure Tagliolino salsiccia e funghi oppure Raviolo di mare con pachino, basilico e pinoli tostati

Secondo:

Filetto di maiale al pepe rosa oppure Filetto di salmone in crosta di pistacchi e melograno oppure Zuppetta di cozze e vongole

Contorno:

Patate saporite oppure Verdure al forno

Dessert:

CheeseCake ai frutti di bosco oppure Torta di mele oppure Tortino al cioccolato.


Inclusa acqua e caffè e un calice di vino della casa a persona.

Programma Fiera San Biagio 2016 - Pietrasanta

 

 

Menu di San Martino a Pietrasanta

Menu di San Martino a Pietrasanta

In occasione di San Martino, abbiamo pensato ad un menu degustazione a base di pesce, con piatti semplici, poco elaborati e materie prime di alta qualità.

SEGUICI