Un Filo tesse Acqua e Terra , continua… L’ esposizione di Marina Giulia Cherubini sarà ospite fino a fine Febbraio presso il nostro Ristorante nel centro di Pietrasanta (LU), sarà possibile ammirare le sue opere presso la nostra sala al piano terra.
Alle proprie mani il compito di dare corpo a ciò che emerge dal suo profondo sentire ed esse accolgono ogni volta la sfida, in lei sempre viva e in continua esplorazione, di veicolare vissuti personali, memoria storica ed impegno civile.
Con abilità e passione si esprime attraverso la stessa materia con cui le nostre madri, agli albori della storia, seppero dal nulla dare vita alla civiltà e lasciare tracce eterne di sé, generando le arti della ceramica e della tessitura.
E come accadeva allora si ripetono nelle sue creazioni l’alchimia della terra cruda, resa immortale dal fuoco che la arde, e la magia del filo, capace di intrecciare reticoli infiniti.
Sono mani di architetto, capaci di intuire l’idea astratta che affiora nella propria mente concretizzandola visivamente, ma sono anche mani di donna, forti, generose ed ostinate, che sanno percepire, aspettare, accogliere, nutrire, soffrire e che non smettono mai di sperare.

Credits: Francesca Giovanelli